Active App: la nuova frontiera delle foto per gli eventi

Vuoi dare un tocco innovativo e creativo ai tuoi eventi con un’App fotografica per stimolare e divertire gli ospiti? MediaContents ha la soluzione che cerchi.

Si chiama Active App ed è la nuova App fotografica per smartphone e tablet sviluppata da MediaContents per scattare e inviare le foto ai partecipanti in modo rapido durante gli eventi.

Con l’App è possibile aggiunge testi, props e maschere digitali alle foto, creando così sfondi o cornici personalizzate, che danno un tocco di creatività all’immagine e la rendono unica ed esclusiva nel suo genere.

Una soluzione utile e innovativa per far vivere agli ospiti di un evento la brand experience, promuovere il social sharing, grazie alla condivisone delle foto sui social, e raccogliere lead.

Come funziona.

Un fotografo MediaContents, oppure una hostess presente in loco durante l’evento, scatta la foto all’ospite. Lo scatto viene inserito e contestualizzato in un format grafico pre-impostato, che si aprirà con la fotocamera. Tramite l’App, infatti, è possibile personalizzare le proprie foto creando grafiche ad hoc e cornici digitali, oppure inserendo un testo editabile da posizionare a proprio piacimento sull’immagine, o ancora più semplicemente il logo del cliente o dell’evento per brandizzare lo scatto.

active-app

L’applicazione consente l’invio immediato della foto alla mail della persona fotografata, che inserirà il proprio indirizzo mail direttamente nell’applicazione sul device. Alla mail arriverà un link che indirizzerà su una photo-landing page personalizzata con la foto scattata. L’ospite potrà decidere se scaricare la propria foto o condividerla sui suoi profili social, eventualmente anche con l’hastag dell’evento concordato col cliente.

schermata-2016-11-04-alle-13-16-15

Prima della visualizzazione della foto può essere interposta una scheda anagrafica da compilare obbligatoriamente per avere accesso alla pagina con la foto. In questo modo è facile ed immediato raccogliere lead senza essere invasivi.

Inoltre è anche possibile stampare in poco tempo la foto appena scattata, offrendola come gadget ai propri ospiti, in ricordo dell’evento.

Active App viene installata e impostata su fotocamere Samsung Galaxy, che fornisce Mediacontents insieme alla licenza di uso e assistenza dell’applicazione.

L’App, in sintesi.

Active App rappresenta una grande innovazione perché offre numerosi vantaggi e funzioni, come:

semplicità di settaggio all’inizio di ogni evento;

– possibilità di essere utilizzata da un fotografo del nostro network o da una hostess del cliente;

– combinazione delle ottime funzioni fotografiche della Galaxy Camera alla praticità di una App nativa;

– semplicità di utilizzo, perché non sono necessari pc o di altri strumenti per il funzionamento dell’App;

– possibilità di personalizzazione dell’interfaccia e della maschera grafica da sovrimprimere, creando sfondi brandizzati e personalizzati ad hoc;

– possibilità di inserire un testo editabile per font, colore e dimensione, posizionabile a piacimento sulla foto;

– funzioni per la viralizzazione (condivisione sui social network, inserimento #hashtag);

– possibilità di raccogliere dati del partecipante prima del download della fotografia;

– funzione per l’invio del report in agenzia.

Ecco un’assaggio del funzionamento di Active App. Nel video che segue si vede tutto il processo di utilizzo, dal settaggio dell’App alla condivisione della foto.

E tu, cosa aspetti a provarla?

 

 

 

Come far rivivere la brand experience attraverso App fotografiche

Quando si sta organizzando un evento è fondamentale tenere sotto controllo tutti gli aspetti organizzativi, in modo da non lasciare nulla al caso. Ma non basta la buona riuscita dell’evento per avere successo.

Oggi quello che chiedono i clienti, e che fa la differenza, è riuscire a far vivere la brand experience, ovvero rafforzare l’immagine del brand e creare nello stesso tempo engagement presso il fruitore di un evento.

Come fare quindi per far vivere emozioni, stati d’animo e sensazioni che permettano ai partecipanti di percepire – e rivivere poi in un momento successivo – l’evento come qualcosa di unico ed esclusivo?

Sicuramente dando un tocco creativo e innovativo all’evento, proponendo attività di intrattenimento che siano in grado di incuriosire e far divertire gli ospiti.

Una tendenza in continua crescita, e molto apprezzata dai clienti, è quella di scattare foto ricordo agli ospiti durante un evento, specialmente se fatte fare da fotografi professionisti che sanno cogliere la giusta espressione nel momento giusto.

Trend, questo, cavalcato dal marketing di moltissimi brand che investono in comunicazione con l’obiettivo di incrementare la brand awareness presso il loro pubblico. Attraverso questo meccanismo di “ingaggio fotografico” infatti – e grazie anche alle più moderne tecnologie e App disponibili sul mercato – è facile promuovere il social sharing, ovvero la condivisione spontanea delle fotografie scattate durante un evento.

E’ ormai risaputo il ruolo fondamentale dei canali social nel creare passaparola.

Grazie all’uso dei social media, 1.000 foto brandizzate scattate durante l’evento attraggono circa 10.000 amici dei partecipanti al sito del cliente e generano centinaia di migliaia di impression sui social media.

Se l’operazione di marketing, poi, è ben costruita, viene apprezzata da un vastissimo pubblico e può diventare addirittura un fenomeno virale: nella maggior parte dei casi, infatti, sono direttamente gli amici di chi posta le foto brandizzate di un evento sui propri profili social a consigliare il brand ai loro contatti.

Per rendere l’attività fotografica ancora più divertente e coinvolgente si possono proporre ai clienti App innovative, che permettono di aggiungere alla foto scattata in loco props digitali come sfondi, cornici, maschere digitali o elementi grafici che danno un tocco di originalità allo scatto. In questo modo, si lavora anche sul brand engagement: chi si fa immortalare dietro a uno sfondo accattivante, o particolarmente creativo, sarà ancora più desideroso di condividere la foto con numerosi amici e si farà portavoce del brand.

Inoltre, in molti casi, è possibile anche stampare in poco tempo la foto scattata in loco e consegnarla ai partecipanti come ricordo della giornata. Questo si rivela anche una modalità nuova per ringraziare gli ospiti e far rivivere la brand experience dell’evento.

Inoltre, un altro vantaggio di utilizzare App fotografiche durante gli eventi è quello di raccogliere istantaneamente lead. Esistono infatti App costruite ad hoc, come Active App di MediaContents, che permettono di ricevere la foto scattata in loco dal fotografo direttamente sulla propria casella email, previa compilazione di una breve scheda anagrafica. In questo modo la procedura di raccolta lead è facile, immediata e non invasiva.

 

ActivePics: la nuova app di MediaContents per scattare e inviare le foto con grafica ai partecipanti di un evento.

ActivePics è la nuova app sviluppata da MediaContents per scattare e inviare le foto ai partecipanti in modo rapido durante gli eventi. In questo tutorial si vede all’opera ActivePics PRO su Samsung Galaxy Camera con interfaccia personalizzata per il cliente.

ScattaScheramte_BMW_Active_P

In alto le schermate personalizzate con le linee guida grafiche del cliente.
Sotto un esempio del risultato finale
(il red carpet e il banner sono aggiunti in diretta durante lo scatto)

ActivePicsPro_Custom_mask

 

ActivePics PRO è la soluzione ideale per gli eventi con tanti partecipanti, o i tour con più tappe, in cui volete fotografare i partecipanti ed inviare la loro foto come gadget e per stimolare la conversazione sui social network sul vostro evento.

 

ActivePics PRO è una grande innovazione in questo settore perché offre grandi vantaggi e funzioni innovative, come:
semplicità di settaggio all’inizio di ogni evento o ogni tappa
– possibilità di essere utilizzata da un fotografo del nostro network o da una hostess
– combinazione delle ottime funzioni fotografiche della Galaxy Camera alla praticità di una app nativa
non è necessarrio un pc o altre strumentazioni per funzionare
– possibilità di funzionare offline, sincronizzando successivamente le foto
– possibilità di personalizzazione dell’interfaccia e della maschera grafica da sovrimprimere
– Inserimento di un testo editabile per font, colore e dimensione, posizionabile a piacimento sulla foto.
– funzioni per la viralizzazione (condivisione sui social network, inserimento #hashtag)
– possibilità di raccogliere dati del partecipante prima del download della fotografia
– funzione per l’invio del report in agenzia

Nel video che segue si vede tutto il processo di utilizzo, dal settaggio dell’app alla condivisione della foto.

Per informazioni sul ActivePics PRO e preventivi contatta a.mori@mediacontents.net o chiama lo 06 45499953.

App e droni tra i trend tecnologici per gli eventi nel 2015

Secondo l’esperto Corbin Ball ci sono alcuni trend da monitorare attentamente riguardo lo sviluppo delle tecnologie nel mondo degli eventi nel 2015.

Schermata 2014-09-16 alle 10.15.28

Eventreport ne parla in un interessante articolo dove entra nel dettaglio di ciascuno dei 10 trend che riportiamo qui sotto.

1. Le app degli eventi continueranno a diffondersi
2. Le nuove opportunità arrivano da iBeacon
3. I dati dell’evento in tempo reale
4. Gli hacker arriveranno anche agli eventi
5. La traduzione simultanea si automatizza
6. La sfida del wi-fi nelle location e negli alberghi
7. I partecipanti partecipano sempre di più
8. Arrivano i droni per riprendere l’evento
9. La soglia di attenzione continua a ridursi
10. La tecnologia non sostituisce l’incontro reale

Chi non si è trovato almeno una volta a lottare contro un wi-fi in una location o a capire come gestire la mole di dati sui partecipanti ? O ancora, chi non ha mai fatto un brainstorming in agenzia per trovare un’idea per tenere alta l’attenzione dei partecipanti?

Noi in MediaContents stiamo lavorando ormai da mesi su 2 di questi punti, in particolare sulle app e sulle riprese aeree.

Già da tempo infatti tra i nostri servizi ci sono le riprese aeree durante gli eventi, che danno al video finale un aspetto molto attuale con punti di vista inediti.

Inoltre abbiamo lanciato una nuova app “Active pics Pro” che semplifica in modo definitivo il processo di  photocall e raccolta anagrafiche.

Stay tuned!

L’idea originale per i tuoi photoset

Nel tuo eventi hai previsto un photoset, un photocall, insomma, un corner in cui gli ospiti si faranno fotografare con lo sfondo brandizzato, o insieme ad un prodotto o testimonial?

Di certo vorrai che il tuo ospite possa avere la sua foto e che la condivida sui social network, ma sicuramente non vuoi affidarti solo alle foto che gli ospiti si fanno tra loro con gli smartphone!

Per darti una soluzione a questa esigenza nasce Seedpics, l’app che permette di inviare ad ogni ospite la propria foto in modo semplice, veloce, economico ma soprattutto efficace.

Con Seedpics subito dopo lo scatto l’ospite digita la propria email su un tablet e, non appena la foto sarà on line (anche in tempo reale se presente un wi-fi), riceverà una mail con il link per scaricarla, condividerla e stamparla.

Ma la cosa ancora più bella è che Seedpics può essere usata dai fotografi MediaContents in tutta Italia, ma se hai un po’ di dimestichezza con fotocamere e FTP, puoi comprarla ed usarla in totale autonomia.

Seedpics, l’app definitiva per inviare immagini durante gli eventi

foto 2 foto

E’ nata Seedpics, l’app di MediaContents disponibile sull’App Store per gestire in totale autonomia l’invio persone di foto ai partecipanti ad un evento.

A chi serve?
Ai fotografi
Alle agenzie o organizzazioni
Alle aziende

A cosa serve?
Inviare un grande numero di immagini ad un grande numero di soggetti privati ritratti nelle foto stesse rispettando le leggi sulla privacy.
Ricavare dati anagrafici attraverso la gadgettizzazione dei ritratti fatti in una occasione o ambientazione speciale.
A disseminare il proprio brand attraverso l’engagement e la consegna di un gadget digitale (foto jpg con logo sovraimpresso, scaricabarile e condivisibile su facebook.

Come funziona?
Il fotografo azzera il contatore degli scatti in modo da avere file che partono dal n. 0001
Dopo aver effettuato il ritratto, si imposta sul display di seedpics il numero corrispondente allo scatto o l’intervallo degli scatti
Si fa inserire al soggetto la propria email nell’apposito campo (vale anche come assenso alla legge sulla privacy)
L’app, invia subito alla mail di cui sopra, un messaggio dove si da la possibilità di cliccare su un pulsante e downloadare la propria foto, si apre una schermata intermedia dove si richiedono informazioni anagrafiche (selezionabili dal fotografo tra quelle disponibili) che possono essere salvate in un foglio di calcolo e consegnate al committente del servizio. Alla fine la persona ritratta potrà visualizzare la sua foto brandizzata e potrà condividerla su Facebook o scaricarla sul proprio computer o tablet.

Scopri di più sull’app e acquistala direttamente sullo store.

Schermata 2014-03-11 alle 15.48.26

MasterApp: l’app per formare e sfidare tramite quiz

Qual è il modo migliore per imparare? Divertendosi!
E qual oggi il dispositivo più usato per ogni cosa? Lo smartphone!

Per questo abbiamo creato un’applicazione per sfidare amici e colleghi tramite quiz che permettono al contempo di imparare termini e definizioni in ogni settore.

Abbiamo già pubblicato MasterEvent, dedicato al mondo degli eventi, e MasterEnglish, dedicato all’inglese. Entrambe le applicazioni sono scaricabili dall’App Store per iPhone e iPad, ma presto arriverà la versione Android.

   

Ora abbiamo creato un format, MasterApp, che è declinabile per altri settori e clienti.

Il vantaggio principale di MasterApp è che abbiamo già sviluppato e testato tutte le funzioni, per cui realizzare con noi l’app-quiz per i tuoi clienti sarà economico e rapido.

Realizziamo l‘app-quiz dei tuoi clienti per te, con la formula chiavi in mano: dalla grafica alla domande, oltre alla programmazione e alla pubblicazione.

Richiedi maggiori informazioni a a.gini@mediacontents.net o compilando il form qui sotto.

 

L’autunno caldo di MediaContents!

Ahinoi, stiamo aggiornando poco il blog, e  nulla ci può giustificare perché la comunicazione sul web per noi è un aspetto prioritario nella gestione del rapporto con i clienti e partner. Però, se volete scusarci, vi raccontiamo le novità di questi primi 2 mesi dalla ripresa post estate, e capirete che siamo stati molto indaffarati…

MediaContents goes international
Gli impegni fuori dall’Italia sono cresciuti, con servizi foto e video che da luglio in poi sono arrivati fino al Sud Africa, a San Pietroburgo, a Dubai…e in Costa Azzurra. Dalla semplice documentazioni a vere e proprie produzioni, MediaContents parla sempre più spesso inglese (e francese, e russo).

C’è un App per tutto
Dopo il lancio della nostra app-quiz sul mondo degli eventi, MasterEvent, abbiamo già rilasciato 3 nuove release per implementare nuove funzioni. Inoltre abbiamo aiutato a far nascere un cugino, MasterEnglish.

La vita in diretta
I servizi in real-time sono sempre più richiesti, quindi ci siamo dotati di nuove tecnologie web per garantire foto gallery in diretta ancora più semplici da utilizzare e, soprattutto, una nuova modalità di video web streaming con audio a due vie , che abbiamo subito applicato ad un evento web di chirurgia in diretta. Grazie al nostro contributo gli spettatori non solo hanno potuto assistere live ad un intervento di microchirurgia, ma hanno anche potuto dialogare con i medici impegnati nell’intervento.

E non è tutto, ma non vogliamo svelarvi troppo sulle novità a cui stiamo lavorando per festeggiare questo anno da record, come un nuovo showreel video, o un fantastico concorso per gli account delle agenzie clienti. Stay tuned!

Prova la simulazione di MasterEvent, il primo quiz per sfidare i tuoi colleghi

MasterEvent è il primo quiz tramite app per sfidare i colleghi sui termini del mondo degli eventi e della comunicazione.

Prova qui sotto la simulazione e scarica gratis l’app sul tuo iPhone o iPad (prestissimo anche su Android!)